Fashion

Ama Soul: il turbante buono che veste i pensieri

Se c’è una esperta in Italia di turbanti, questa è Helen Nonini. Questo perché l’oggetto del suo studio è qualcosa che in parte le appartiene culturalmente e in parte lo ha riscoperto da grande, giocandoci, decostruendolo nella quotidianità e, soprattutto, indossandolo in ogni momento come un vero e proprio feticcio. Il turbante è Helen e lei per questo è iconica.

Dato che le cose che ci vengono meglio sono quelle che ci appassionano, Helen ha ideato un marchio di fasce e turbanti battezzandolo con un nome evocativo che porta con sé tutta l’eleganza della gentilezza: Ama Soul.

La prima capsule che è stata lanciata si caratterizza per essere sostenibile, grazie all’uso dell’upcycling (sono stati usati i tessuti avanzati e le rimanenze di Tessuti Bonotto), per supportare iniziative sociali importanti (la creazione è stata disegnata in collaborazione con Altalen e prodotta dai lavoratori di Coperativa Alice che opera nelle carceri di San Vittore, Monza e Bollate).

Gli accessori sono in vendita sulla piattaforma che raccoglie le eccellenze del made in Italy The Dressing Screen.

Infine, parte del ricavato sarà devoluto a The Circle Italia, onlus fondata da Annie Lennox per sostenere i diritti delle donne e la parità di genere.

(a cura di Gaiazoe.life, il lifestyle blog dedicato alla sostenibilità)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: