Fashion

Canada Goose rilascia il bilancio di sostenibilità 2022 e lancia Kind Fleece, il pile di nuova generazione

Come ogni anno da qualche tempo a questa parte, Canada Goose rilascia il proprio bilancio di sostenibilità ovvero l’Environmental, Social and Governance Report e, anche quest’anno il documento evidenzia i numerosi passi avanti fatti in termini di sostenibilità, non solo ambientale, del brand di abbigliamento canadese.

L’ESG Report 2021 illustra in modo dettagliato gli impegni che il marchio ha preso, ha rispettato ed è in procinto di raggiungere, basandosi sull’uso dei materiali, dei prodotti chimici e della riduzione delle emissioni di gas serra; non solo, il documento analizza la supply chain, la modalità in cui i diritti umani e del lavoro vengono rispettati e valorizzati, parlando anche di diversità e inclusione.

I risultati conseguiti da Canada Goose nella sostenibilità


Rispetto al rilevamento di informazioni raccolte lo scorso anno, Canada Goose ha ottenuto la certificazione secondo il Responsible Down Standard (RDS). Non solo: Canada Goose ha terminato a fine 2021 l’acquisto delle pellicce e la produzione di capi in cui vengono inseriti questi inserti, cesserà entro la fine di quest’anno. Canada Goose ha convertito oltre il 20% dei suoi materiali in fibre e materiali preferiti (PFM); ed è in procinto di raggiungere il traguardo del 90% di PFM fissato per il 2025. I PFM sono alternative sostenibili ai materiali convenzionali, come il cotone organico e il poliestere riciclato. Entro il 2025 i tessuti Canada Goose saranno approvati bluesign® al 90% in virtù delle pratiche responsabili e sostenibili. Il packaging è stato convertito quasi al 60% in soluzioni più sostenibili. L’azienda non fa più uso di sostanze polifluoroalchiliche nel suo tessuto Artic Tech, grazie a una operazione di sviluppo rinnovato di questo tessuto.

Entro, poi il 2025 Canada Goose si è prefissata di raggiungere zero emissioni nette Scope 1 e Scope 2 migliorando l’efficenza degli edifici, riducendo le fonti di carbonio e utilizzare l’energia rinnovabile. La carbon neutrality per le operazioni aziendali è giù stata raggiunta.

Il lancio della collezione Kind Fleece

Però, la sostenibilità passa anche dai prodotti finali che sono il miglior fiore all’occhiello per mostrare l’impegno ecologico dei marchi della moda. Canada Goose ha lanciato Kind Fleece il tessuto ultra-morbido e traspirante realizzato con il 62% di lana riciclata; il 18% di TENCELTM Lyocell, una fibra biodegradabile ricavata dal legno, e il 13% di Sorona® Polymer, un polimero vegetale ricavato dallo zucchero del mais.

Questo nuovo materiale ha dato vita a una collezione che ha debuttato con quattro nuovi stili: Chilliwack Fleece Bomber da donna, Severn 1⁄2 Zip Sweater da donna, Lawson Fleece Jacket da uomo e Mersey Fleece Vest da uomo.
La collezione incarna il comfort avvolgente e la versatilità, reimmaginando il classico pile con un tessuto
sostenibile ed eccezionalmente caldo, realizzato con materiali naturali e riciclati. Disponibili in tre varianti
di colore, questi stili sono pensati per essere messi a strati e indossati tutto l’anno in condizioni climatiche
diverse.

(a cura di Gaiazoe.life, il lifestyle blog dedicato alla sostenibilità)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: