Michelin ed Ecoalf lanciano le loafer a basso impatto sull’ambiente

Pensare a Michelin rimanda subito al mondo degli pneumatici, ma in questo caso non bisogna farsi ingannare. Infatti, il marchio francese insieme a Ecoalf, per realizzare le prime loafer a basso impatto sull’ambiente non hanno usato gli scarti delle gomme, bensì quello delle suole delle stesse calzature del brand spagnolo.

Anni di studio e ricerca

Lo ha raccontato in una nota stampa Christian Delhaye, Amministratore Delegato, Michelin Lifestyle Limited.

‘Sono anni che Michelin lavora per lo sviluppo di suole altamente performanti,
ma questa è la prima volta che il Gruppo ha una suola con materiali di scarto proveniente dallo stampo delle stesse suole di Ecoalf”

L’aver incorporato materiali di scarto ha indubbiamente impattato in maniera positiva sullo sfruttamento (bassissimo) delle materie prime. Di fatto la creazione di questa collezione ha consentito di risparmiare l’emissione di 14.773 tonnellate di CO2 e 384.188 litri d’acqua.

Le materie che compogono le loafer

Il materiale che costituisce la copertura di base delle calzature è poliestere riciclato proveniente da filato di mare, ovvero dalle bottiglie di plastica raccolte e trasformate in filo per poter creare un nuovo materiale/tessuto.

La suola è realizzata con altrettanti materiali scarto proveniente da altre calzature Ecoalf. Lo stile richiama il classico aspetto delle gomme da automobile Michelin.

(a cura di Gaiazoe)

gaiazoe

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.