Hermès punta alla sostenibità con Sylvania

Ha investito molto in ricerca Hermès per sviluppare un nuovo materiale naturale da utilizzare per la realizzazione delle sue prestigiosissime borse: si tratta di Sylvania un materiale nuovo composto da Fine Mycelium™*, creato da un brevetto da MycoWorks  e conciato, in un secondo momento negli atelier Hermès.

La borsa Victoria è la prima a essere realizzata con questo materiale ed  è stata presentata di recente nell’ambito della collezione accessori Autunno / Inverno 2021-22 che si è svolta nei giorni scorsi a Parigi. Hermès la presenterà alla stampa italiana il prossimo mese di aprile.

Il materiale è una ibridazione tra natura e biotecnologia, grazie anche alla collaborazione con MycoWorks società americana che ha inventato questo materiale prodotto nei laboratori californiani e conciato in Francia da Hermès.

Il materiale risulta essere sensorialmente morbido e naturale al tatto. Innovativo in maniera concreta, dalla tonalità ambrata, eccezionale nella performance.

Indubbiamente, sostenibile

(a cura di Gaiazoe, il lifestyle blog dedicato alla sostenibilità)




gaiazoe

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.