Quando il beauty è frutto di coltivazione biodinamica: Aeos

Una delle ragioni per cui, chi scrive, è allergica al marketing tradizionale è che in esso, anche quando apparentemente non è così, c‘è sempre quel secondo fine di dover vendere a tutti i costi e per questo, il bene del consumatore, non viene preso in considerazione, però esistono anche marchi “gentili” che, invece, non vogliono vendere prodotti, ma desiderano comunicare stili di vita anche attraverso i prodotti e acquistarli quindi, diventa un atto  virtuoso, come nel caso dei prodotti beauty firmati Aeos.

Perché la visione di Aeos non si limita ai prodotti di bellezza, ma parte da un concetto più ampio: per ottenere un pelle più bella, è necessario partire dal suolo e dalla sua cura, in modo tale da nutrire sia la pelle che l’anima e questo è uno stile di vita che va oltre i prodotti di bellezza.

Mike Booth è il presidente, ma anche il “custode” di Aeos e ha portato avanti il messaggio di Vicky Wall, fondatrice del brand, scomparsa qualche anno fa. Gaiazoe lo ha intervistato:

Il marchio è nato nel 2010, cosa faceva prima e come è arrivato ad Aeos?

All’inizio degli anni ’80 mi sono occupato della produzione e dell’aiuto nella formulazione di una gamma di cosmetici naturali che rappresentata una parte dell’azienda in cui lavoravo.
Nel 1991 ho ereditato l’azienda, Aura-Soma Products Ltd,  e produciamo una gamma di strumenti relativi al colore per uno sviluppo consapevole. Questi strumenti sono stati creati da una farmacista non vedente, Vicky Wall. Sono insoliti in quanto sono prodotti energetici che usano erbe, piante e cristalli, nonché la componente del colore. Quindi, lo sviluppo di AEOS è stata una conseguenza del vedere come è possibile che non solo questi prodotti energetici utilizzati per l’auto-massaggio, ma anche la possibilità che tutta la comprensione di cristallo, gemme, minerali, erbe, piante e colore potrebbe anche essere portato a un pubblico più generale come sistema di cura della pelle. AEOS è nato per il  desiderio di portare un vero beneficio alle persone, alla loro pelle e al loro benessere. Stiamo ancora sviluppando le linee di prodotti poiché abbiamo iniziato con alcuni prodotti di base che sono abbastanza interessanti da essere acclamati a livello internazionale.

 

Può parlarci un po ‘di quello che ha fatto prima e qual è la sua visione della natura, ma anche nel mondo degli affari?

Prima di entrare nel mondo di Aura Soma, ero un vasaio, e lavoravo sulla costa occidentale della Scozia, sviluppando una piccola ceramica in gres. Ogni giorno, come l’alchimia, lavoravo a contatto con i quattro elementi, la terra, l’acqua, l’aria e il fuoco, per produrre vasi che sarebbero stati utili ad altre persone. Durante quel periodo le circostanze mi hanno portato a diventare segretario dell’associazione di artisti e artigiani delle Highlands e delle Isole scozzesi, che mi ha dato un’idea dei diversi approcci aziendali e di come le piccole imprese si sviluppano verso il successo. Durante quel periodo anche il marketing faceva parte del mio ruolo: esso era frutto, in primo luogo, della cooperazione con gli artigiani e dei fornitori. Il mio approccio al business è sempre stato formato da quelle esperienze, i meriti del team e la cooperazione per poter raggiungere i propri obiettivi

 

Perché la scelta di coltivare gli ingredienti dei prodotti in un’azienda agricola biodinamica certificata?

Sono stato coinvolto nella biodinamica dagli anni ’70, su piccola scala e ora con 500 acri di Shire Farm. Le mie ragioni sono le modalità con cui la biodinamica indica come nel giardinaggio o nell’agricoltura un singolo organismo con molte parti possa funzionare insieme in collaborazione con la luna, i pianeti e le stelle.
Quando creiamo piante sane, indipendentemente dal fatto che quelle piante debbano essere mangiate o utilizzate, ad esempio, nella gamma di cura della pelle, allora la salute della pianta diventa intrinseca nel modo in cui essa viene utilizzata: è come dire che costruiamo il sistema immunitario della pianta attraverso i microrganismi del suolo che aiutano quindi il nostro sistema immunitario attraverso l’ingestione o l’applicazione.

Quali sono le principali caratteristiche dell’agricoltura biodinamica?

Riteniamo che la creazione di prodotti di qualità superiore con i maggiori benefici per la pelle abbia inizio molto prima che gli ingredienti vengano miscelati e versati in una bottiglia. Ecco perché la potenza e la purezza dei nostri ingredienti è la nostra priorità ed è intrinsecamente legata ai metodi biodinamici a cui aderiamo nella nostra Shire Farm di 500 acri nel Lincolnshire.

Escludendo tutti i fertilizzanti sintetici e i pesticidi – aderendo ai rigidi principi dell’agricoltura biodinamica e rispettando un ecosistema diversificato – ci assicuriamo che non ci siano residui tossici nei nostri prodotti. Un tale approccio olistico alla coltivazione si traduce in un ambiente equilibrato, felice e autosufficiente – in cui le piante prosperano e raggiungono il loro pieno e potente potenziale – offrendo un nutrimento ottimale alla pelle. Una carnagione sana e luminosa non ha bisogno di  far pagare il costo alla terra! Oltre a fornire ingredienti più puri e più potenti, l’agricoltura biodinamica è una delle forme di agricoltura più etiche e sostenibili esistenti. Coltivando la terra seguendo i nostri metodi biodinamici pionieristici, garantiamo che rimanga sana e fertile per gli anni a venire.

Bilanciando i diversi aspetti del terreno senza utilizzare sostanze chimiche artificiali, aumentiamo la forza e la vitalità delle nostre piante ed erbe. Questa attenzione significa che quando una pianta viene raccolta, la sua forza energetica è stata nutrita attraverso un terreno ben curato, premiandoci con un’essenza più potente.

Ci parla del suo stile di vita che hai quotidiano, dal cibo allo stile di vita?

Gran parte del mio tempo negli ultimi 30 anni è stato speso viaggiando in molti paesi del mondo e condividendo qualcosa sulla comprensione del colore e sull’uso dei prodotti prodotti da Aura-Soma. Ho lavorato alla creazione di una rete di utenti, professionisti e insegnanti che supportano il sistema di Aura-Soma. La mia preferenza sarebbe sempre quella di mangiare cibi coltivati ​​biodinamicamente, ma viaggiare è talvolta una sfida. Molti colleghi in tutto il mondo comprendono le mie preferenze e quindi hanno supportato le mie esigenze dietetiche laddove ciò fosse possibile. Quando si viaggia prima delle attuali restrizioni, emergono molte sfide dello stile di vita. Come vivere in una valigia per 9 mesi all’anno, per nominarne solo uno. Sento moltissimo di provare a fare la differenza nel mondo, di condividere la comprensione del colore con quante più persone possibile, ha portato una grande gioia e soddisfazione, quindi nessuna lamentela.

 

Qual è la caratteristica della certificazione Demeter?

Quello che facciamo con Aura-Soma e AEOS va oltre la biodinamica ma è una base che è la certificazione più riconosciuta per la cooperazione con la natura e l’importanza dei microrganismi nel suolo e lo sviluppo di quelli per la produzione di piante sane. Nella Shire Farm abbiamo un sistema di chakra lungo un miglio che è anche una componente energetica di tutto ciò che viene prodotto nella fattoria.

 

Cosa rappresenta il mondo minerale per voi?

I cristalli contengono una memoria vivente dei secoli, una coscienza che consente loro di essere sia ricevitori che trasmettitori di informazioni che possono essere un catalizzatore per la conoscenza e la consapevolezza dentro di noi. I poteri di pulizia, guarigione e vibrazione di cristalli e gemme sono stati a lungo venerati. Sono i loro colori naturali e la risonanza vibratoria che trasmettono una profondità unica di potenziale di potenza, sfruttata nel corso dei molti anni necessari per formare la pietra, a volte centinaia di migliaia di anni.

Dopo questa emergenza Covid 19 che coinvolge l’intero pianeta, come pensa che dovrebbero cambiare le abitudini per proteggere il pianeta?

Personalmente non ho dato molta enfasi al problema attuale, non per allontanarmi da esso, ma piuttosto per concentrarmi su soluzioni che sarebbero di supporto per le persone, offrendo meditazioni settimanali tramite Zoom e altri media per aiutare le persone attraverso un momento molto difficile. I cambiamenti che devono avvenire per me sono fin troppo evidenti, è come un “risveglio” per l’umanità. Se l’agricoltura industriale o la mancanza di amore per l’essere della terra continua, il risultato non sarà così grande. Se le forze prevalenti nel mondo hanno programmi che non aiutano la massa della popolazione del mondo, le conseguenze per il futuro non sembrano così positive. Vedo questa volta come un’opportunità per “svegliarmi” davvero per vedere cosa sta succedendo politicamente, socialmente e sul pianeta dove ci è stata data tale opportunità e supporto. L’amore è la risposta. Amore in ciò che facciamo e come facciamo ciò che facciamo.
Non si tratta di ciò che abbiamo o di ciò che abbiamo, è un “risveglio” delle nostre libertà personali, delle nostre scelte personali, di ciò che possiamo contribuire alla soluzione, non solo per noi stessi ma per gli altri.(Testo raccolto da Viviana Musumeci)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.