Antonio Dikele dice no al bullismo per Sprite

 

Antonio Dikele, artista, scrittore e sceneggiatore italiano, supporta un progetto
sociale di Sprite dedicato alla lotta al bullismo, una problematica che riguarda da vicino le nuove
generazioni e che risulta, purtroppo, sempre molto attuale.
Sprite ha chiesto ai più giovani di raccontare le loro storie personali e scrivere dei loro momenti più
fragili, degli attimi in cui si sono sentiti più indifesi, sotto l’odioso attacco di haters e bulli. Trecento ragazzi hanno testimoniato la propria esperienza e l’hanno condivisa sul sito del brand a mo’ denuncia, ma anche per rafforzare la propria autostima.

Tre storie in particolare, quelle di Adhu, Armand ed Edoardo sono state fonte d’ispirazione per tre artisti che le hanno trasformate in opere d’arte: attraverso l’arte del graffito con Stefano Bressan, in arte Cento Canesio, del fumetto con Andrea Ferraris e tramite le parole di Antonio Dikele che, in un intenso podcast, ci porta all’interno della vita di un giovane e della sua esistenza, a lungo interrotta dalla paura.  (a cura di Gaiazoe.life*)

 

 

*il primo blog/magazine di lifestyle sostenibile

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.