In città la mobilità è green: la soluzione di Ducati e MT Distribution

Il coronavirus e il ritorno (non completo) alla normalità hanno fatto emergere un problema nel trasporto urbano; se già, prima del Covid19 i produttori di e-bike pieghevoli e monopattini elettrici stavano scaldando i motori (per così dire) per aggredire il mercato e andare incontro a una nuova esigenza di pubblico, ovvero quella di muoversi in città in maniera autonoma, pur rispettando l’ambiente,  oggi con il ritorno ai mezzi di trasporto, i limiti di affluenza dovuti al Covid che rischiano di rallentare gli spostamenti in città e la paura di un ritorno del virus, rendono e-bike pieghevoli e monopattini elettrici particolarmente appealing e, come era ovvio, un brand come Ducati ha colto la richiesta del mercato al volo ed entro il 2020 si prepara a distribuire, su licenza di MT Distribution una nuova linea di mobilità elettrica composta da sette nuovi prodotti brandizzati Ducati, Ducati Corse e Scrambler®.

I motori

I monopattini nati dalla partnership tra Ducati e MT Distribution hanno motori dai 250W ai 500W mentre le e-bike sono equipaggiate con motori da 250W (valore massimo previsto dalla legge per questo tipo di mezzo).I primi due monopattini elettrici ad essere presentati sul mercato, denominati Cross-E e Pro II, saranno lanciati rispettivamente i prossimi 20 giugno e il 6 luglio 2020.

 

Le caratteristiche techiche

Il monopattino Cross-E brandizzato Scrambler® monta pneumatici tubeless cosiddetti “fat” resistenti alle forature e adatti, per la loro resistenza e consistenza anche a tratti di strada sterrata o molto irregolare. Il motore brushless fornisce una potenza continuativa di 500W, la batteria da 375 Wh, invece, garantisce un’autonomia fino a 30-35 km, mantenendo una velocità media di 15 km/h.  Il doppio faro anteriore permette l’utilizzo del mezzo in notturna con un’ottima
visibilità e la gestione di tutte le funzionalità del mezzo.

Il Pro II, firmato Ducati, monta invece un motore brushless da 350W continuativi e una batteria da 280 Wh, che permette di percorrere tra i 25-30 km in pieno comfort, grazie anche alla sospensione posteriore ed ai pneumatici tubeless anti-foratura da 10’’.

Facilità di utilizzo e sicurezza dei veicoli sono una prerogativa della linea per questo il monopattino monta un doppio freno (elettrico anteriore e a disco posteriore) e un ampio display LCD da 3.5’’ da cui monitorare e gestire tutte le impostazioni.

Le e-bike pieghevoli, che saranno lanciate sul mercato nelle prossime settimane, avranno un design
innovativo e saranno dotate di luci posteriori integrate nel piantone sella, batteria totalmente a scomparsa nel telaio e attivazione dei fanali con sensori crepuscolari. ( a cura di Gaiazoe)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.